Disartria

(a cura della F.L.I. Federazione Logopedisti Italiani;
U.L.I. Unione Logopedisti Italiani)

E’ un danno del sistema motorio a livello centrale (cervello) o periferico (apparato pneumo-fono-articolatorio) che provoca un disordine dell’espressione verbale. Vari disturbi possono manifestarsi a seconda della zona colpita, a carico di:

  • voce (nasalità, intonazione, tremolio, rallentamento);

  • respirazione (poco o per niente coordinata);

  • articolazione (parole incomprensibili);

  • frequenza delle parole (veloce o rallentata).

  • La disartria può comparire ad esempio nel morbo di Parkinson o essere associata ad emiplegia destra.